Sviluppatore web, freelancer, blogger e pensatore nonconformista a Milano

La Transients API di WordPress

Già dalla versione 2.8 di WordPress esiste un meccanismo nel core che permette il caching dei dati: la Transients API. Con poche righe di codice ci si può risparmiare tutto lo stress di funzionalità proprie che servono soltanto a velocizzare un plugin o una pagina con dati già elaborati.